GIORNALISMO · ATTUALITÀ · STORIA
Seguimi sui social:

Articolo 11

Marzo 22, 20220
Siccome c’è chi fa finta di non capire, e’ bene ripassare l’articolo 11 della Costituzione italiana:
”L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo”.
Il quale art. 11 impedisce di aggredire, non di difendersi, con le armi se necessario. Tanto è vero che abbiamo sempre avuto Forze Armate operative. Non siamo mai stati neutrali. E nulla ci vieta di aiutare in ogni modo una Nazione aggredita.
Lo ricordo per i catto-pacifisti, per i neo-pagani equidistanti, per quelli che quanto e’ bella la Santa Madre Russia, per quelli che volevano nascere ortodossi ma poi gli tocca andare in chiesa, per i nostalgici della presunta pax sovietica e della presunta pax zarista, per quelli che l’America e’ cattiva perche’ ha osato riempirci di McDonald’s e aprirli persino a Mosca, e però dimenticano che esportiamo in America e in Russia lo stile italiano e le Ferrari, per quelli che ricordano Hiroshima ma non Pearl Harbur, per quelli che quanto è bella la Tradizione ma amano gli aperitivi, per quelli che non rispondono alla domanda: ma se qualcuno ci invade dovremmo arrenderci senza sparare un colpo?
E per tanti altri che discutono del sesso degli angeli mentre gli ucraini muoiono. E sostengono che Zelensky dovrebbe dichiarare la resa incondizionata così salva il suo popolo. Ai quali chiedo: ma siamo così sicuri che gli ucraini, anche russofoni, vogliano vivere sotto il neo-zar? Vedete per caso colonne di ucraini in marcia festanti verso il confine russo? Oppure selve di figlie di oligarchi felicemente residenti in Siberia piuttosto che a Londra?
Chiedo per un amico…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Gianni Scipione Rossi  Codice Fiscale: RSSSPN53S09M082R © Tutti i diritti sono riservati